Fiat Punto GT '94

Fiat Punto GT '94

Fiat Punto GT '94

L'utilitaria per teppisti d'eccellenza con il passare degli anni sta riscuotendo sempre più interesse dalla generazione di 35-40enni che l'acquistò nel periodo d'oro oppure l'ha sempre sognata e mai avuta. La vita non proprio tranquilla di -praticamente- ogni esemplare di GT ha fatto in modo che finisse spesso in carrozzeria e spesso riparata non nel migliore dei modi. Vediamo cosa può succedere da interventi fatti non a regola d'arte.

IMG_0201_markedjpg

Prima di tutto, stiamo parlando di un'auto con oltre vent'anni di vita, perciò una pulizia approfondita in ogni interstizio è d'obbligo


IMG_0202_markedjpg


IMG_206_markedjpg


IMG_207_markedjpg

Per evitare di sporcare o comunque rovinare particolari ormai introvabili (come i fascioni laterali, montati solo sulla prima annata di produzione), viene incartata completamente

IMG_203_markedjpg

... anche per evitare questi residui indesiderati, frutto della precedente lucidatura
IMG_0204_markedjpg

Bene, è tempo di cominciare. Per prima cosa il cofano si presenta con questo difetto, verniciatura con tecniche non eccelse, specialmente il trasparente steso male con il risultato del colore "torbido" alla vista
IMG_0205_markedjpg

Per recuperare, tutto il cofano viene carteggiato a macchina con tamponi specifici per eliminare lo strato superficiale. Successivamente verrà lucidato per togliere i segni di carteggiatura.

IMG_0213_markedjpg

Il problema principale per cui mi è stata portata l'auto però, è per un altro difetto sempre dovuto alla verniciatura maldestra di entrambe le fiancate, ovvero la buccia d'arancia. 

IMG_0216_markedjpg

Come riscontro, un prima

IMG_0217_markedjpg

E dopo la correzione del difetto sempre sullo stesso particolare. Purtroppo visti gli spessori risicati, andare oltre ci sarebbe stato rischio di bucare la verniciatura. Anche il fondo è stato steso male.

IMG_218_markedjpg

Altro dettaglio


IMG_0222_markedjpg

IMG_0224_markedjpg

A fine lucidatura, visto che l'auto non è di utilizzo quotidiano, si è scelto di stendere una cera per il massimo risultato ottico.
IMG_225_markedjpg

Per le plastiche sbiadite invece, un trattamento nanotecnologico le farà restare per anni del giusto nero
IMG_226_markedjpg

Una volta finito l'esterno, passo all'interno dove fortunatamente i segni del tempo sono molto meno visibili. Pulizia pelle volante
IMG_228_markedjpg

L'unico particolare che tradisce la cura dell'interno, il sedile lato guida ha decisamente più bisogno di una pulizia approfondita
IMG_227_markedjpg

Dopo una lavorazione di circa due settimane, finalmente può tornare all'aperto, purtroppo il tempo non è dei più clementi ma questo Midnight Blue riesce a spiccare per brillantezza
IMG_0251_markedjpg

IMG_0241_markedjpg

IMG_0248_markedjpg

IMG_0252_markedjpg